Meggie.

Non mi importa se sei nero, bianco, etero, bisex, gay, lesbica, basso, alto, grasso, magro, ricco o povero. Se sei gentile con me, sarò gentile con te. Semplice. - Eminem

— 2 years ago with 1 note
politics-war:

A refugee boy from Myanmar pauses from salvaging small items on Feb. 24 in the ruins of his burnt home at the Um-Piam refugee camp after a fire engulfed big part of it near Mae Sot on Feb. 23.

politics-war:

A refugee boy from Myanmar pauses from salvaging small items on Feb. 24 in the ruins of his burnt home at the Um-Piam refugee camp after a fire engulfed big part of it near Mae Sot on Feb. 23.

(via tribal-beauty-deactivated201303)

— 2 years ago with 608 notes
"

L’ottusità rende schiavi… di se stessi

Le persone ottuse sono ottuse di default, le riconosci dalla postura, dalla punta del manico di scopa che esce loro dal culo. Dritte, rigide, camminano a passi piccoli e svelti.

Viaggiano su binari, i loro. Quando si devono voltare non ruotano la testa, girano tutto il corpo.

La persona ottusa ha rigidità fisiche e intellettuali di cui è schiava, la persona ottusa è inadatta a risolvere problemi perchè è totalmente priva di fantasia, è incapace di ragionare fuori dagli schemi, le manca il guizzo di genialità.

Per esempio, in merceria… ci sono blu o grigi talmente scuri da non esistere un filo o una cerniera di colore corrispondente, il meglio per questi tessuti sono il filo o la cerniera di colore nero.

Ma la persona ottusa non cucirà mai un capo blu con un filo nero, nella sua testa è una cosa inconcepibile, neanche per cuciture interne e quindi invisibili. E allora girerà raminga di merceria in merceria in cerca di un blu abbastanza scuro da soddisfare la sua necessità.

La persona ottusa, schiava della propria ottusità, fa una vita di merda e la fa fare a chi le sta vicino.

La persona ottusa se la conosci la eviti.

"
— 2 years ago with 38 notes

Buonasera, bellagente.

Potreste darmi una mano? Vorrei fare una mappa concettuale, come posso impostarla relativamente al concetto della democrazia?

Cosa potrei collegarci? 

— 2 years ago
"C’è uno spettacolo più grandioso del mare, ed è il cielo, c’è uno spettacolo più grandioso del cielo, ed è l’interno di un’anima."
Victor Hugo (via i-will-not-save-your-life)

(Source: edozit, via misantrophiaaa)

— 2 years ago with 64 notes

Buonasera, bellagente!

— 2 years ago